Castagno dei Cento Cavalli

Il Castagno dei Cento Cavalli è un albero di castagno plurimillenario, ubicato nel Parco dell’Etna in territorio del comune di Sant’Alfio (CT) nel cui stemma civico è raffigurato.

Il castagno, considerato come il più famoso e grande d’Italia e oggetto di uno dei più antichi atti di tutela naturalistica – se non il primo del genere – in Sicilia, è stato studiato da diversi botanici e visitato da molti personaggi illustri in epoche passate.

La sua storia si fonde con la leggenda di una misteriosa regina e di cento cavalieri con i loro destrieri, che, si narra, vi trovarono riparo da un temporale.

Nel 1982 il Corpo forestale dello Stato lo ha inserito nel patrimonio italiano dei monumenti verdi, forte di 22.000 alberi di notevole interesse, ed evidenziato tra i soli 150 di eccezionale valore storico o monumentale.