Toulouse – Lautrec: La Ville Lumiere

Dopo l’arte di Escher, Chagall e Maier, Catania apre le porte a quella di Henri Toulouse Lautrec, artista maledetto e pittore simbolo della Belle Epoque francese, pittore post-impressionista di fine Ottocento che, da secoli, incanta il grande pubblico con la sua personalità bizzarra e le sue opere raffiguranti l’intramontabile fascino della Ville Lumière.

L’esposizione monografica che, dal 7 febbraio al 3 giugno, sarà ospitata all’interno dei locali del Palazzo della Cultura, avrà come obiettivo quello di ricostruire il percorso artistico del pittore post-impressionista con una selezione di ben 170 opere provenienti dall’Herakleidon Museum di Atene.

Tra le principali opere in mostra, sarà possibile ammirare alcune litografie a colori di cui l’autore era un maestro, disegni, illustrazioni, manifesti pubblicitari, locandine, acquerelli, video e fotografie che insieme tenteranno di ricostruire, parallelamente, la carriera dell’artista e quello spaccato della Parigi di fine Ottocento, a cui Lautrec dedicò l’intera vita.